Ecco qualche semplice regola che devi conoscere prima di accedere ai servizi Co-Space.

L’accesso alle postazioni Co-Space è regolamentato dai seguenti termini d’uso che i clienti devono conoscere ed accettare senza alcun tipo di riserva.

Art. 1 DEFINIZIONI

Il presente documento disciplina i servizi di Co-Space erogati da Patrick Pagani, ditta individuale, P.I. 01171500314, iscritto al REA Go n. 202815, pec [email protected] presso la sua sede sita in Via Toti, n. 13-15 a Monfalcone (GO). Il servizio oggetto del presente regolamento è la concessione in uso delle postazioni di lavoro e di incontro, secondo le condizioni di seguito espresse e rinvenibili anche sul sito web www.co-space.it

 

Ai fini del presente regolamento chiamasi utilizzatore l’utente che, secondo le modalità indicate nel proseguo, utilizza i servizi di coworking, concedente Patrick Pagani, soggetto che eroga il servizio di cui al presente documento, utilizzatore esterno il cliente/collega/socio o altro soggetto terzo che entra negli spazi per tramite di un Utilizzatore che abbia già acquistato il servizio.

 

Art. 2 NATURA DELL’ACCORDO

Tra le parti aderenti non vi è intenzione di stipulare un contratto di locazione, né un contratto di lavoro subordinato e nemmeno una qualsiasi forma di collaborazione professionale.

L’utente usufruisce di servizi a pagamento secondo i tempi e i costi pattuiti, sottoscrivendo l’allegato modulo di adesione e pagando il servizio scelto, documentato da relativa fattura.

 

Art. 3 SERVIZI DISPONIBILI

  • Servizio di Coworking con utilizzo delle seguenti postazioni
  • 3 Moduli Open Space attrezzati con scrivania e sedia in uno spazio condiviso – utilizzabili anche per lavori di gruppo
  • 2 Moduli Privacy Smart attrezzati con scrivania, sedia, due postazioni clienti in una stanza chiusa
  • 1 Modulo Privacy Plus attrezzato con tre poltroncine in uno spazio ben separato
  • 1 Sala riunioni attrezzata con un tavolo da 6, sedie e videoproiettore – utilizzabile anche per appuntamenti e colloqui ed allestibile anche per incontri con più di 10 persone.

Inclusi nel servizio Coworking saranno messi a disposizione i seguenti servizi: impianto di illuminazione generale; servizio di riscaldamento/climatizzazione; prese elettriche; servizio di pulizie settimanali; utilizzo servizi igienici; uso zona ristoro attrezzato con macchina del caffè, bollitore, tazze, acqua; sala d’attesa per i propri clienti; possibilità di utilizzo di un armadietto con chiave.

  • Servizi convenzionati
  • collegamento internet (secondo le modalità e la disponibilità comunicati al momento della sottoscrizione dell’adesione),
  • utilizzo stampante multifunzione, con fotocopiatrice e scanner collegato in rete
  • elezione di recapito postale, sede di rappresentanza e domicilio legale come da disciplina prevista al successivo art. 5
  • utilizzo di armadietto con chiave come da disciplina prevista al successivo art. 6

 

Il servizio di Coworking ed i servizi aggiuntivi saranno a disposizione dell’utilizzatore e dell’Utilizzatore Esterno nei seguenti orari: nei giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore 18.00, salvo diversi accordi ed autorizzazioni.

 

Art. 4 MODALITA’ DI ACCESSO

L’utilizzatore deve essere autorizzato all’accesso alle postazioni dallo staff di Co-Space, tramite sottoscrizione del modulo di adesione e conferma della prenotazione.

E’ possibile verificare la disponibilità delle postazioni visitando il sito web www.co-space.it, telefonando al numero 0481.1906212 o inviando una mail a [email protected]

Tramite i medesimi canali è possibile inoltrare la richiesta di prenotazione, che sarà confermata dopo il pagamento della tariffa applicabile. Il pagamento è da effettuarsi con bonifico bancario sul c/c n°: 00356267 codice IBAN: IT 72 Z088 7764 6120 0000 0356 267, tramite paypal all’indirizzo [email protected], in contanti o con carta bancomat prima dell’utilizzo del servizio.

La prenotazione delle postazioni deve avvenire almeno 48 ore prima, al fine di assicurarsi la disponibilità della postazione e la regolarità dell’accesso.

Il corrispettivo per l’utilizzo delle postazioni è stabilito da Patrick Pagani, secondo i tariffari esposti presso la segreteria degli uffici e sul sito web www.co-space.it e si fa applicazione delle tariffe in vigore al momento della sottoscrizione del modulo di adesione.

La durata dell’utilizzo è quella pattuita tra il concedente e l’utilizzatore con la sottoscrizione e approvazione del modulo di adesione.

Per la prenotazione di un Modulo con abbonamento di durata maggiore ad 1 mese è richiesto il versamento di un deposito (esente Iva), pari ad €uro 50,00, a titolo di garanzia delle obbligazioni e risarcimento in caso di danni a cose o strutture facenti parte del servizio concesso. Il deposito sarà restituito integralmente al termine della durata del contratto in abbonamento e non produrrà alcun onere di qualsiasi tipo a carico di Patrick Pagani.

La tariffazione per l’uso degli spazi dopo l’orario di chiusura e nei weekend sarà comunicata agli eventuali richiedenti.

Nel corso dell’anno, la tariffazione può subire delle modifiche e prevedere delle scontistiche/promozioni che saranno debitamente comunicate e pubblicate sul sito web.

 

INGRESSO PROVA

Nel caso di promozione in corso l’ingresso prova si riferisce ad un solo utente, che previa prenotazione e sempre registrandosi potrà utilizzare diverse postazioni per un tempo prescelto nell’orario di apertura per il numero di volte indicato dalla promozione stessa. Con tale iniziativa l’utente potrà individuare la postazione a lui più confacente e conoscere compiutamente i servizi offerti da Co-Space, riservandosi la facoltà di aderire al servizio e prenotare e pagare la prestazione prescelta.

 

Art. 5 ELEZIONE DI DOMICILIO

Co-Space offre tre modalità di domiciliazione con tariffe da concordare a seconda delle esigenze al momento della richiesta:

  • Sede di rappresentanza e recapito postale

L’Utilizzatore, previa richiesta allo staff a mezzo email e sottoscrizione del relativo modulo di adesione, può definire l’indirizzo di Via Toti, n. 15 a Monfalcone, quale suo indirizzo di rappresentanza/sede operativa da indicare su eventuale materiale promozionale per essere reperibile dalla propria clientela e ove far recapitare la posta ordinaria indicando nell’indirizzo c/o Co-Space.

  • Sede legale e domicilio fiscale per associazioni no-profit

L’Utilizzatore, previa richiesta allo staff a mezzo email e sottoscrizione del relativo modulo di adesione, in qualità di legale rappresentante di un’associazione senza scopo di lucro, può eleggere domicilio fiscale (e sede legale) dell’ente rappresentato presso gli uffici siti in via Toti, n. 15, depositando presso un armadietto dotato di chiave i propri libri sociali e/o documenti come previsto dalla legge. In questa ipotesi possono essere recapitati presso la sede di Co-Space anche raccomandate e documenti avente valore legale.

  • Domicilio professionale per professionisti

L’Utilizzatore, previa richiesta allo staff a mezzo email e sottoscrizione del relativo modulo di adesione, in qualità di professionista, può eleggere il proprio domicilio professionale (non domicilio fiscale o sede legale) presso gli uffici siti in via Toti, n. 15 Monfalcone. In questa ipotesi potranno essere recapitati presso la sede di Co-Space anche raccomandate e documenti avente valore legale.

Nei casi di cui al presente articolo, l’Utilizzatore si impegna a manlevare e tenere indenne Patrick Pagani da responsabilità per eventuali danni, furti o qualsivoglia evento negativo rispetto alla domiciliazione e alla ricezione di qualsivoglia materiale a mezzo servizio postale o corriere.

 

Art. 6 UTILIZZO ARMADIETTI CON CHIAVE

 

Gli armadietti o i classificatori con chiave presenti in co-space ed assegnati all’utilizzatore richiedente sono concessi per il deposito di documentazione professionale.

Per ogni armadietto è prevista una doppia chiave: una a disposizione dell’utilizzatore assegnato, l’altra di Pagani Patrick, titolare degli spazi.

In caso di accordo tra l’Utilizzatore e il Concedente per il posizionamento di un armadietto o classificatore a proprie spese senza concessione di una copia di chiavi al titolare, si applicano in ogni caso le seguenti condizioni in punto smaltimento.

Gli utilizzatori sono tenuti a liberare gli armadietti alla scadenza del proprio abbonamento, diversamente il titolare provvederà ad aprire gli armadietti occupati dopo giorni 10 e prendere in consegna il materiale depositato che verrà trattenuto per un mese, al termine del quale ne verrà disposto lo smaltimento con esclusione di ogni responsabilità del titolare Pagani Patrick.

La chiusura dell’armadietto mediante chiave è a totale carico dell’utilizzatore.

Pagani Patrick non è depositario degli oggetti od effetti personali introdotti dagli utilizzatori

nei suoi locali e non è tenuto ad effettuare alcun servizio di sorveglianza e custodia, né può

accordare deroghe alle norme fin qui precisate. Pertanto declina ogni responsabilità in caso

di furti o ammanchi di tali beni depositati negli armadietti, con o senza effrazione degli

stessi.

È proibito introdurre e conservare negli armadietti alcun genere alimentare o altro materiale

deperibile, pericoloso e/o illecito in genere, di qualsiasi natura e in qualsiasi quantità.

Il rapporto in essere tra il concendente e gli utilizzatori, durante il periodo di concessione

dell’armadietto, ha natura di comodato d’uso. Per quanto non espressamente disciplinato

dal presente Regolamento, si rimanda al Codice Civile, Capo XIV, Artt. 1803 e segg. (del

Comodato).

 

Art. 7 RESPONSABILITA’ E IMPEGNI

La prenotazione della postazione e la conseguente adesione al presente regolamento è personale e non può essere ceduta a terzi. Si raccomanda un comportamento rispettoso della privacy, anche con riferimento alle altrui informazioni lavorative.

L’utilizzatore si impegna a svolgere attività lecite all’interno del luogo di lavoro e si impegna ad avere rapporti collaborativi con il Concedente e con gli altri professionisti presenti.

La concessione degli spazi di Co-Space comporta l’obbligo per il richiedente del corretto uso dei locali e delle attrezzature in dotazione secondo la diligenza prevista dalla legge e dai regolamenti interni del concedente, nonché ad attenersi alla normativa inerente alla sicurezza nei luoghi di lavoro.

Al termine del periodo di utilizzo, il richiedente dovrà lasciare i locali e le postazioni nello stesso stato d’uso, in cui gli sono stati affidati, pronti per essere utilizzati da altri.

I locali sono internamente video sorvegliati e disciplinati dal relativo regolamento nel rispetto della normativa vigente.

L’utilizzatore si assume la responsabilità per eventuali danni arrecati alle attrezzature, ai locali, o agli spazi in cui essi sono situati. In tal caso le spese di ripristino saranno a completo carico del danneggiante. L’utilizzatore s’impegna a non lasciare nella postazione denaro, computer portatili o altri oggetti di valore, sollevando espressamente Patrick Pagani da ogni responsabilità nel caso di furto, scasso, incendio, danni derivanti da forza maggiore, rinunziando ad avanzare qualsiasi pretesa o richiesta di risarcimento danni. L’utilizzatore dichiara di manlevare il concedente da qualsivoglia responsabilità dovesse derivargli da un utilizzo improprio e/o illegale della connessione internet da parte dell’utilizzatore medesimo.

In caso di utilizzo degli spazi da Utilizzatori esterni essi saranno tenuti a rispettare le Regole di cui al presente Regolamento, in quanto compatibili con il servizio di cui usufruiscono, e l’Utilizzatore si impegna a farle rispettare anche agli altri partecipanti/utilizzatori.

 

Art. 7 DISDETTE e RITARDI

In caso di disdetta almeno 24 ore prima della prenotazione già confermata, l’importo già corrisposto rimane a disposizione per ulteriori utilizzi; l’inosservanza del termine comporta l’addebito del costo orario, secondo le tariffe vigenti.

In caso di utilizzo della postazione per un tempo eccedente a quello pattuito sarà addebitato un importo pari al 50% della tariffa oraria ogni 20 minuti di ritardo.

 

Art. 8 FORO COMPETENTE

In caso di controversie derivanti dall’applicazione del presente regolamento d’uso e/o dall’utilizzo dei servizi di coworking, come sopra descritti, messi a disposizione in Co-Space da Pagani Patrick, foro competente è il foro di Gorizia, con impegno di ricorrere dapprima agli strumenti alternativi di risoluzione delle controversie. In attuazione delle disposizioni introdotte con il D. Lgs. 6 agosto 2015 n. 130 e con il Regolamento UE n. 524/2013, in materia di Alternative Dispute Resolution e Online Dispute Resolution, da Gennaio 2016 la Commissione Europea ha attivato una piattaforma per la risoluzione online delle controversie (ODR), al fine di aiutare i consumatori a risolvere le controversie derivanti da acquisti effettuati online e a favorirne la risoluzione in via non giudiziale.